Bernardo Provenzano: la morte del “boss dei boss”

bernardo-provenzano

Bernardo Provenzano, il “capo dei capi”, uno dei boss di Cosa Nostra più temuti e spietati, si è spento lo scorso il 13 luglio all’ospedale San Paolo di Milano, dopo 10 anni di reclusione al regime del 41 bis. Molti i misteri che rimangono attorno alla figura di “Binnu u Tratturi” (Bernardo il trattore), come veniva chiamato il boss proprio per la ferocia che ha contraddistinto la sua ascesa mafiosa.

Con Francesca Valdinoci ne ricostruisco un ritratto per radio SBS Italian.