Interiors soundtrack | Punk

ryan-korban-skateboarders-apartment-new-york-union-square

1976-2016: il Punk compie 40 anni, ma la sua estetica è un evergreen e resta una sconfinata fonte di spunti per i designer.

Punk is dead, long live punk

Le origini affondano nelle sonorità graffianti degli Stooges, nel nichilismo dei Velvet Underground e nell’atteggiamento irriverente dei Ramones, quindi negli Stati Uniti, quelli del leggendario CBGBs. Ma è a Londra che il movimento esplode, nella seconda metà degli anni ’70, con la nascita dei Sex Pistols e del gruppo di creativi e intellettuali riunito attorno alla boutique Let it Rock, poi rinominata Sex e infine Seditionaries – Clothes for Heroes, gestita dalla geniale coppia Vivienne Westwood-Malcolm McLaren. E’ lì che si sviluppò una vera e propria iconografia destinata a superare indenne i decenni: latex, borchie, cinghie, vestiti sdruciti e stropicciati e il vecchio tartan, tanto caro agli aristocratici di qualche secolo prima.

La stessa che potete ricreare nella cameretta come nel living, con queste idee di interior design.

Dark Lady by Studio 65, Gufram

Immagine 1 di 16

Versione audace dell'iconico divano Bocca firmato dallo Studio 65 negli anni '60, Dark Lady è rivestito in tessuto elastico, rigorosamente total black.