Jasper Morrison: la normalità della bellezza

Jasper Morrison
This post is also available in English

“Design makes things seem special, and who wants normal if they can have special? And that’s the problem. Special is generally less useful than normal, and less rewarding in the long term.”– Jasper Morrison

Super Normal: così, semplice e funzionale, dovrebbe essere il buon design. Parola di Jasper Morrison. Nato a Londra nel 1959, ha progettato di tutto, perfino un tram per la città tedesca di Hannover: presentato al pubblico nel 1997 in occasione della Fiera Industriale di Hannover, il primo veicolo fu premiato con l’IF Transportation Design Prize e con l’Ecology Award.

D’altro canto Morrison aveva mostrato già da tempo di avere la stoffa del designer d’eccellenza: il suo Handlebar Table, esposto al Design Museum di Londra, era sul mercato a inizio anni ’80, quando lui doveva ancora completare gli studi. Si sarebbe laureato in Design alla Kingston Polytechnic Design School nel 1982 e specializzato al Royal College of Art nel 1985. Un anno dopo, a nemmeno trent’anni, avrebbe aperto il suo primo studio nella capitale inglese, l’Office for Design. Oggi la Jasper Morrison Ltd. ha una sede a Londra, una filiale a Parigi e una a Tokyo e lavora per brand internazionali, da Magis a Vitra, da Flos e Moooi a Sony e Samsung. A guidare la produzione, un unico stile minimalista ed elegante, ispirato alla praticità. Perché il design è una cosa seria.

Le prime creazioni del designer inglese erano ispirate ai ready-made dada e la collezione Corks per Moooi, seppur arrivata molto tempo dopo, è coerente con la filosofia del “super normal”, teorizzata col collega giapponese Naoto Fukasawa: composta da due versatili elementi cilindrici in sughero ispirati ai turaccioli per le bottiglie e utilizzabili come tavolini o sgabelli, riassume l’idea che il design debba essere ridotto all’osso e dotato di “un tipo speciale di normalità”.

Corks di Jasper Morrison per Moooi
Corks per Moooi

Anche la lampada Smithfield, creata per Flos, ha un’ispirazione precisa, come ha spiegato lo stesso designer: “Smithfield è il nome di uno dei mercati di Londra e queste lampade richiamano una certa tipologia di paralumi in metallo che in passato si vedevano spesso in questi ambienti. Mi è sempre piaciuto il carattere industriale e funzionale di queste luci per le quali desideravo realizzare un progetto in cui riuscissi a sfruttare la loro efficienza nel diffondere la luce e le forme stesse che appartengono profondamente alla suggestiva atmosfera degli spazi industriali.” Disponibile in versione a soffitto e a sospensione, Smithfield illumina e arreda con sobrietà, in perfetto stile Morrison.

Smithfield di Jasper Morrison per Flos
Smithfield per Flos

Passando all’arredamento, la sedia Air-Chair disegnata per Magis conquista con la sua essenzialità. “Per varie ragioni”, ha spiegato Morrison,”disegnare una sedia non è paragonabile a disegnare nessun altro oggetto…La sedia è un rompicapo, non credo che la sedia perfetta sia mai stata disegnata, nemmeno da Eames”. Eppure Air-Chair è prodotto unico, realizzato in polipropilene colorato e stampato in un unico pezzo con l’innovativa tecnica dell’iniezione a gas, che consente il controllo degli spessori interni e delle densità della materia.

Anche il sistema di sedute Hal, progettato per Vitra, è composto da sedute pensate per un uso quotidiano, durevoli, prive di fronzoli e perfino completamente riciclabili. Grazie alle molteplici possibilità di configurazione, le Hal si inseriscono con facilità in ambienti privati e contract e, accoppiate in tonalità diverse, vivacizzano il living.

Hal di Jasper Morrison per Vitra
Hal per Vitra

Morrison sa quanto i dettagli siano importanti nel design: “Se guardo un film, spesso trascorro più tempo a guardare i dettagli degli oggetti sullo sfondo piuttosto che a seguire la trama”. Il Rotary Tray per Vitra reinterpreta il concetto dell’étagère classica e, grazie al suo stile minimale ma rifinito, si presta a svariati usi e collocazioni.

Rotary Tray di Jasper Morrison per Vitra
Rotary Tray per Vitra

Da un materiale resistente e un oggetto di uso quotidiano passiamo al vetro, protagonista assoluto della collezione Mirror Mirror per Glas Italia. In questi tavoli Morrison interpreta la materia con la sua consueta cifra stilistica, semplice e d’effetto, e un’impeccabile purezza formale, grazie all’uso di tecniche innovative che ne garantiscono una lavorazione estremamente precisa.

Mirror Mirror di Jasper Morrison per Glas Italia
Mirror Mirror per Glas Italia

Jasper Morrison: le potenzialità espressive del design industriale.

Questo articolo è stato pubblicato sul Magazine di Mohd, Mollura Home Design.