Tony Currenti, dagli Ac/Dc alle pizzerie

Apparsa su lastampa.it, la mia intervista a Tony Currenti ripercorre le tappe della sua vita da immigrato italo-australiano d’eccezione. Arrivato a Sydney da Fiumefreddo (CT) negli anni ’60, Tony fa della sua passione, la batteria, un mestiere, entrando in contatto coi principali produttori discografici dell’epoca e arrivando persino a “snobbare” gli esordienti Ac/Dc. Negli anni ’70, però, la sua vita prende una piega inaspettata…